Cenando al buio


Ti TROVERAI A CENARE NEL BUIO ASSOLUTO…

Il buio totale è un’esperienza molto intensa, importante, salutare.
Purtroppo è molto raro oggi viverla in maniera completa, e solo provandola ci si accorge della sua INTENSITA’.
Durante le nostre cene si potrà sperimentare insieme come si accentuano gli altri sensi, come cambiano le percezioni, i sapori, il senso dello stare insieme. Tutto diventa più sottile, più semplice. Spesso divertente.
Privandoci volontariamente, e un po’ per gioco, del senso  – la vista – che è forse più saturo in questo periodo, scopriamo una diversa vicinanza umana.

Togliere per arricchirsi:
una strada, un paradosso.
Perché a volte, al buio, si vede meglio.

Come si svolge la cena?

Il lupo, sì proprio lui, come rappresentante del mondo delle fiabe, come archetipo dell’antica paura del buio che tutti hanno provato da bambini, farà da conduttore per l’ingresso nella sala dove si cenerà.
Dopo qualche piccola indicazione pratica, si entrerà a piccoli gruppi, accompagnati nel buio, al tavolo, dai camerieri.
L’esperienza sarà interamente guidata dai ragazzi di Api&Aci – Associazione non-vedenti. Loro serviranno i piatti, daranno tutti i suggerimenti utili per muoversi nel buio (e soprattutto per versare il vino centrando i bicchieri 🙂 ), e proporranno fondamentali spunti di riflessione e di dialogo, durante la serata, per avvicinarsi alle percezioni e alle difficoltà quotidiane di ogni non-vedente.

 

 

Partecipa alla prossima cena!

Menù a sorpresa e performance artistiche diversi in ogni cena.

DOVE: Hotel Cosmopolitan – Via del Commercio Associato, 9 – Bologna
QUANDO: I posti per la cena al buio del 24 febbraio sono esauriti, ma stiamo già preparando una nuova data che comunicheremo prestissimo!

Se vuoi puoi lasciarci i tuoi recapiti, visto che sei interessato, ti avvertiremo prima di pubblicare l’annuncio del prossimo evento così avrai la precedenza per iscriverti!

Compila il form qui

Esperienze

Non potevamo fare foto;
non potevamo fare video;
i cellulari non possono essere utilizzati durante la cena
però,
dopo queste ore tecnodisintossicanti, abbiamo chiesto ai commensali di condividere, a fine cena, un loro pensiero sull’esperienza.

GUARDA UN PO’ QUI

Contatti

INFO

mail: associazione.hirundo@gmail.com
phone: 366/4983596 – Simone
phone: 393/5033619 – Marcello